ebaut mi

Mi chiamo stresserentola, ma questo è già chiaro dal titolo del mio blog, la mia storia comincia dove le altre si concludono e cioè dopo il ....e vissero per sempre felici e contenti...
sono sposata, felicemente e da tempo immemorabile con Amò e abbiamo due bambini tuofiglio e tuafiglia a cui ci imputiamo maternità e paternità secondo le peculiarità che vengono fuori di volta in volta.....
abitiamo a Palermo e Lady Mora è la nostra casa, un cantiere perennemente aperto ......
Bhè che altro dirvi, se avete voglia di sapere altro seguitemi....



e se invece volete scrivermi.... stresserentola@libero.it



che dite ... ci vediamo alla prossima?

Lettori fissi

lunedì 12 dicembre 2011

Dacci oggi il nostro malanno quotidiano

- Stress non mi sento tanto bene
- Che hai oggi?
- Mi sento senza forze e mi gira un po' la testa
- Ma sei preoccupato per l'intervento?
- No, no, ma che dici, forse un pochino...


- Stress ma lunedì Tuofiglio non può andare al cinema con la scuola!!!
- Perchè?
- Perchè lunedì mi opero!
- E quindi?
- Ecco lo sapevo, sai che ti dico, porta Tuofiglio a scuola, portaci anche Tuafiglia che io mi vado ad operare e poi quando finisco torno da solo, anzi se la mia presenza ti arreca disturbo, resta pure da tua madre!!!


- Stressy, ho mal di testa
- Hai preso qualcosa?
- No, ho paura a prendere farmaci,  devo fare l'anestesia
- mancano ancora qualche giorno, hai il tempo di andare a San Patrignano, disintossicarti e tornare in tempo.


- Stress?
- Si Amò dimmi
- E se durante l'intervento muoio?
- Ce ne faremo una ragione


- Stress, ma tu me lo porti il succo di frutta in ospedale?


- Stress, mi raccomando appena entro in sala operatoria avverti i miei fratelli

- Stress, le pantofole le hai messe in valigia?


Dopo giorni di attesa e prove generali di immobilità
tra qualche ora Amò sarà operato al menisco
in day hospital
con anestesia locale
se potete pregate...per me!!!







15 commenti:

  1. ahahahahah grazie per la tua delicata ironia, i tuoi racconti mi fanno essere sempre più convinto nella mia scelta di zitellone...

    RispondiElimina
  2. Pora stella!!! ma glielo porti il succo di frutta??????????

    RispondiElimina
  3. Ahahaha, sei meravigliosa. Fino all'ultimo momento ho temuto per lui, ora mi spiace per te hihihi
    C'è da dire che molti uomini sono un pò così drastici, anche quando hanno una semplice influenza! :)
    Sei sempre molto divertente.

    RispondiElimina
  4. io prego per te..perchè avere un uomo moribondo in casa, soprattutto se la cosa non è grave, necessita di un momneto di raccoglimento!

    RispondiElimina
  5. @pablo no aspetta anche la vita matrimoniale ha i suoi lati positivi, aspetta che ci penso un po' e appena li trovo te li racconto ;-)

    @giliola, Ayame, Madamadorè
    un momento di raccoglimento
    lo hanno dimesso senza operarlo per un valore basso negli esami di controllo
    tra un mese si replica
    pensatemi e compatitemi :-)

    RispondiElimina
  6. ... Ahahahah... hai fregato anche me, ho subito pensato ad un'operazione molto delicata... :P
    Una preghiera per te ci sta tutta! ;)

    RispondiElimina
  7. :-) Non volevo trarvi in inganno Amò è seriamente convinto che sia un intervento delicatissimo ;-)

    RispondiElimina
  8. come quella volta che andammo in ospedale perchè papàdifretta pensava di avere un onfarto in corso. fu talmente convincente che ebbe un bellissimo codice rosso. la diagnosi fu :Ansia.
    La risposta: cazzo, pensavo di star per avere un infarto, è normale che fossi ansioso..
    stress, pregherò per florence nightngale in persona, di darti pazienza, che se ti da la forza chissa cosa combini. ma a quest'ora sarai già a casa. kiss

    RispondiElimina
  9. eh eh, noi uomini ci piace farci compatire

    RispondiElimina
  10. Daiiiii Stress! Era pur sempre un intervento!!! Pensa a lui che è stato sotto ai ferri. A proposito! Come è andato?!

    RispondiElimina
  11. Ciao sono passata ad augurarti buon anno

    RispondiElimina
  12. Ahahahaha! Era un poco che non passavo da te! Mi serviva farmi quattro risate... Vedo che sono accaduti intanto eventi di forte rilevanza emotiva! Povero il tuo Amò! Spero si sia ristabilito. Be', fai anche a lui gli auguri da parte mia e buon anno a te!

    RispondiElimina
  13. Il menisco è la fonte della linfa vitale maschile, mai sottovalutarlo!

    Bel blog complimenti!

    RispondiElimina
  14. In tutto questo mi verrebbe da dire...POVERI TuoFiglio, e Tuafiglia... ahah... bel blog complimenti...Comunque i nomignoli mi sono familiari... Sicilia =)

    RispondiElimina

A voi la parola ........

ATTENZIONE

Questo blog è dotato di filtro antispam. Se non vedete comparire immediatamente il vostro commento non replicatelo, verrà approvato in fase di moderazione. Grazie