ebaut mi

Mi chiamo stresserentola, ma questo è già chiaro dal titolo del mio blog, la mia storia comincia dove le altre si concludono e cioè dopo il ....e vissero per sempre felici e contenti...
sono sposata, felicemente e da tempo immemorabile con Amò e abbiamo due bambini tuofiglio e tuafiglia a cui ci imputiamo maternità e paternità secondo le peculiarità che vengono fuori di volta in volta.....
abitiamo a Palermo e Lady Mora è la nostra casa, un cantiere perennemente aperto ......
Bhè che altro dirvi, se avete voglia di sapere altro seguitemi....



e se invece volete scrivermi.... stresserentola@libero.it



che dite ... ci vediamo alla prossima?

Lettori fissi

lunedì 14 febbraio 2011

Ma chi, io?

Cara Stresserentola ci dica, cosa l'ha portata a diventare una mamma blogger?
- ehm, io, cosa, bhè dipende ...che cos'è una mamma blogger?
Una mamma blogger è una mamma che ha un blog e che condivide la sua esperienza con altre mamme nella rete.....
- Ahhh, quindi  se avessi aperto il blog, prima di diventare mamma, cosa sarei stata? una moglie blogger, e se lo avessi fatto ancor prima una figlia blogger, una sorella blogger.......(ah ah ah suor stressy blogger non si può sentire).......
 bhè credo che molto dipenda dagli argomenti che tratta....del come si pone nel suo ruolo di madre, da come riesce a conciliare famiglia, carriera,  e trovare pure il tempo per scrivere un blog.......
- Senta, lei è molto gentile, ma credo che abbia decisamente sbagliato persona, io non riesco a conciliare proprio niente, carriera, ma quale carriera, precaria per 12 anni, poi assunta in organico con un contratto part time......e per cinque anni......e poi non si sa'......certo, trovo  il tempo di scrivere nel blog, e mentre lo faccio prego che  l'ufficio di igiene non venga ad ispezionarmi casa, perchè corro il rischio che mi mettano i sigilli......
Ma su, coraggio non faccia così, ho letto il suo blog, per esempio lei ama molto la sua terra, parla spesso della sua sicilianità......
- si infatti, e quelli sono i post che non capisce nessuno, perchè spesso non basta  tradurre il significato delle parole, alcune cose, bisogna viverle per capirle fino in fondo......
certo alcuni post sono davvero incommentabili, ma cosa le passa per la testa quando scrive i necrologi?
 - Niente, solo mi sembre giusto dare l'estremo saluto a chi mi ha prestato fedele servizio per anni senza chiedere nulla in cambio....
si, ma stiamo parlando di un Pc e di un minipimer....
- E quindi, non creda che scrivo necrologi per chiunque, il ferro da stiro si è suicidato buttandosi dal balcone, e non è che ho scritto nulla......non se lo meritava quel fetente!!!
Sta divagando Stresserentola, sta divagando ......su coraggio non è difficile, deve solo dirmi chi è Stresserentola....
- Stresserentola è una donna, che è figlia, che è sorella, che è moglie, che è mamma, che è amica, che lavora, che ama, che litiga, che urla, che ride, che piange,che sceglie, che sbaglia, che impara quando dovrebbe insegnare, che si alza ogni mattina e fa ciò che deve, che  non sempre coincide con ciò che vuole, che vive e convive con sensi di colpa, con l'inadeguatezza e  la consapevolezza che ciò che fa' l'avrebbe  potuto fare meglio. Stresserentola è  una donna che ha anche un blog, dove si guarda allo specchio e ride di se stessa perchè a volte basta un sorriso per salvarti una giornata.
Così mi piace, questo è parlare, peccato che ho già mandato l'altra presentazione, perchè si è decisa solo ora?
- Bhè se non ora .....quando?

P.S. questa intervista non è mai avvenuta, ma a  qualcuno 
leggendomi si è incuriosito ed ha voluto aprire una finestra su questa casetta, e questa cosa mi ha fatto sorridere tanto tanto.



17 commenti:

  1. qualcuno ti deve far scrivere un libro GIO!

    RispondiElimina
  2. esagerata.....
    ma grazie, sono imbarazzata si vede?

    RispondiElimina
  3. Stresserè... però del ferro mica l'avevo saputo! E tutte quelle moine per il frullatore e il povero ferro manco un trafiletto... pure morto suicida... "poraccio" pensa quanto era stressato lui!

    RispondiElimina
  4. convivere con l'inadeguatezza fa di ognuno di noi un essere migliorabile...la tua presentazione è tenerissima Stressy...un sorriso
    ^__^

    RispondiElimina
  5. @Barby... e non è perchè uno muore che diventa meglio di quello che è stato in vita....
    io e il ferro da stiro non siamo mai andati d'accordo, ci siamo sempre guardati con sfida e diffidenza, e malgrado le incomprensioni mi sono sempre fidata di lui, rischiando anche le cose a cui tenevo di più (camicia di seta ...bastardo me l'ha bruciata)e lui che fa, in un momento di ....mia distrazione ....precita dall'asse da stiro direttamente spiaccicato sul pavimento....
    Non si merita niente quel fetente, manco un trafiletto ....:-)

    RispondiElimina
  6. @acqua ...ed io ci provo ...ogni giorno
    grazie limpidezza
    :-)

    RispondiElimina
  7. Ma sei sicura che si sia trattato di suicidio? non è che in un momento di debolezza, lo hai "aiutato" a cadere? ecco, lo ammetto, il mio ultimo ferro era molto malato... l'ho accompagnato nel suo ultimo viaggio :-D

    RispondiElimina
  8. magari un giorno e nemmeno troppo lontano, noi tutte diremo "eh... la Stressy, quella che scriveva il blog... hai visto? l'hanno pubblicata!!!! wowowowowowo!!!"" (hai pensato di offrire i tuoi servigi alla Scottex? o ai Rotoloni Regina?....ahahahahhahah) Sono una bastarda e ti amo, tanto tanto!!!!!

    RispondiElimina
  9. Cara stresserentola, le interesserebbe partecipare a una cerimonia di consegna di premi per blogger?
    Accidenti, ma cosa vedono i miei occhi: lei ne ha già 2 in bella mostra! Allora, si vede che sono arrivata in ritardo. E pensare che ho dovuto sgomitare nella ressa dei giornalisti che sia affollavano davanti alla sua porta per farsi rilasciare un intervista, per venire qui a notificarle la sua nomination. in ogni caso, se vorrà passare ugualmente, le sarei davvero grata!

    RispondiElimina
  10. @sonietta ....non facciamo illazioni!
    (c'hai visto giusto, ma non dirlo a nessuno ;-))

    RispondiElimina
  11. @madame anch'io ti lovvo tanto ;-)

    RispondiElimina
  12. @suster graaaazie, di raggi di sole non ce n'è mai abbastanza .....arrivo :-)

    RispondiElimina
  13. "certo, trovo il tempo di scrivere nel blog, e mentre lo faccio prego che l'ufficio di igiene non venga ad ispezionarmi casa, perchè corro il rischio che mi mettano i sigilli......" e "che si alza ogni mattina e fa ciò che deve, che non sempre coincide con ciò che vuole, che vive e convive con sensi di colpa, con l'inadeguatezza e la consapevolezza che ciò che fa' l'avrebbe potuto fare meglio"...MERAVIGLIOSA PRESENTAZIONE...ti seguo e vado a leggermi l'altra.

    RispondiElimina
  14. ciao, vengo qui da famigliefelici.
    Il tuo blog é veramente bello.
    Mi aggiungo tra i followers.
    anch'io abito a Palermo.
    A presto.

    RispondiElimina

A voi la parola ........

ATTENZIONE

Questo blog è dotato di filtro antispam. Se non vedete comparire immediatamente il vostro commento non replicatelo, verrà approvato in fase di moderazione. Grazie