ebaut mi

Mi chiamo stresserentola, ma questo è già chiaro dal titolo del mio blog, la mia storia comincia dove le altre si concludono e cioè dopo il ....e vissero per sempre felici e contenti...
sono sposata, felicemente e da tempo immemorabile con Amò e abbiamo due bambini tuofiglio e tuafiglia a cui ci imputiamo maternità e paternità secondo le peculiarità che vengono fuori di volta in volta.....
abitiamo a Palermo e Lady Mora è la nostra casa, un cantiere perennemente aperto ......
Bhè che altro dirvi, se avete voglia di sapere altro seguitemi....



e se invece volete scrivermi.... stresserentola@libero.it



che dite ... ci vediamo alla prossima?

Lettori fissi

venerdì 28 gennaio 2011

SENZA TITOLO

Prendo spunto da un post di Gnappetta e mi chiedo:


Se ad un milanese chiedi che lavoro fa', la risposta più comune è: "lavoro in una multinazionale"
e vabbè, di cosa si occupi la multinazionale non è dato saperlo,
allora insisti e chiedi: "e di cosa ti occupi in multinazionale?
la risposta è: "sono nel settore commerciale".
Risultato: non ha detto niente, ma a quel punto non chiedo più niente, rimango con il dubbio che per me potrebbe lavare il cesso al settore commerciale, rispondere al telefono o ordinare la cancelleria....
perchè comunque in una multinazionale presuppongo che ci siano miriadi di figure professionali .....




Forte di questa saggia constatazione, se qualcuno chiede a me, che lavoro faccio, rispondo genericamente
che lavoro al Comune.....
- Ah,visto che lavori al Comune, niente si può fare per far entrare mio figlio al nido?
- Veramente se ne occupa la pubblica istruzione
- Ah, visto che sei al Comune, cheffà ti informi che ci vuole per fare la carta d'identità?
- Veramente se ne occupa la postazione anagrafica
- Ah, visto che sei al Comune, devo fare una visura catastale....
- Veramente le visure si richiedono al Catasto
- Ah, visto che sei al Comune ...non so quanto devo pagare di spazzatura non è che puoi informarti....


FACCIO LA RAGIONIERA, LA RAGIONIERA, SOLO LA RAGIONIERA
E NON DI TUTTO IL COMUNE, DI UN UFFICIO SOLO
E BASTA!!!!!!!!

13 commenti:

  1. Eh ma pure tu dillo subito che lavori come ragioniera al Comune...senti ma non mi quadra un bilancio che devo fà?!

    RispondiElimina
  2. a te tutta la mia comprensione.

    RispondiElimina
  3. @gnappetta, ti ripari dove piove....
    la mia amministrazione campa con il debito fuori bilancio ;-)

    RispondiElimina
  4. - Cosa fate nella vita? - Beh noi lavoriamo nella meccanica di precisione, tecnologie avanzate al servizio di progettazioni particolari e specifiche. Non lo so... Hardware... Cioè creiamo dei supporti che serviranno per progettare grosse situazioni, non so strumenti di precisione per una svolta futura magari della meccanica, non so se mi spiego... - Sì, insomma, abbiamo un negozio di ferramenta. Cioè, non è che il negozio di ferramenta è il nostro, noi ci lavoriamo come commessi, come galoppini insomma. (Tre Uomini E Una Gamba)

    Ciao by Seavessi (che lavora in una multinazionale, settore commerciale! :-D)

    RispondiElimina
  5. a vabbè...in ospedale lavorano due categorie...medici e infermieri.
    ci sono i medici..tutto il resto sono infermieri. pure se il loro compito è portare scartoffie li senti:faccio l'infermiere..
    vai dal medico di famigli: si prega di lasciare la mancia all'infeermiera..
    salve mi sto laureando in infermieristica..
    a me percjhè per lavare culi ci vuole la laurea?
    ecco..l'infermier è un professionista. laureato, come un medico.
    e se continuate così ci laureamo tutti con i minimo...perchè fate cadere le braccia.ecco.

    RispondiElimina
  6. aHAHAHAHAH HIHIHIHIHIH UHUHUHHU!!!!
    Mia cara almeno tu non sei costretta a biascicare tra i denti, lievemente girata verso la prima e più importante fonte di rumore che trovi nbei pressi la parola "alitalia"....E NO, NON FACCIO L'HOSTESS
    aHAHAHAHAH HIHIHIHIHIH UHUHUHHU!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao, capito quasi per caso qui....ma sto ridendo con le lacrime e di questo ti sono infinitamente grata, data la giornata lievemente pesante (eufemismo...).
    Ti seguo!
    Laura@RicevereconStile

    RispondiElimina
  8. Ammazza! Che inca**ata che sei...

    RispondiElimina
  9. Ahhh...Ti capisco...mentre studiavo ho lavorato per Poste Italiane e tutti mi chiedevano cose assurde sulle loro raccomandate ed i bollettini da pagare...ma che ne so io?? Io inserivo solo dati al computer ;D un abbraccio

    RispondiElimina
  10. hehe io non ci provo neanche a spiegare cosa faccio (dottorato in psicologia, tecnologie didattiche, apprendimento collaborativo..un pout purri cosi). Dico che ho la laurea in psicologia, e basta (che non e' neanche vero). Poi, quando la gente risponde - ah, allora fai la strizzacervelli - sorrido e annuisco...

    RispondiElimina
  11. secondo me puoi dire che fai l'impiegata. In genere la gente si annoia di fronte a questa spiegazione e molla :-)
    Forse non c'entra nulla, ma ho un amico nel condomio che "poveretto" fa il medico di pronto soccorso. Tutte le mamme del condominio (e ti assicuro siamo più di 20) vanno da lui per ogni piccolo bozzetto-taglietto-vescica-bollicina...
    Anche a lui ho consigliato, oltre di cambiare casa, di dire che fa l'impiegato. Cosa mai potresti voler chiedere all'impiegato????

    RispondiElimina

A voi la parola ........

ATTENZIONE

Questo blog è dotato di filtro antispam. Se non vedete comparire immediatamente il vostro commento non replicatelo, verrà approvato in fase di moderazione. Grazie